CRONOS HaloSense

Gli analizzatori di cloro residuo HaloSense sono utilizzati in molte applicazioni che richiedono la misura ed il controllo del livello di cloro residuo. Il sistema per l’analisi del cloro libero HaloSense è perfetto per il monitoraggio/controllo del cloro nelle applicazioni che ne fanno uso come acqua potabile, acque reflue residuali, acqua di mare, acqua di processo, piscine etc…

La gamma di analizzatori HaloSense vi offre :

  • Analizzatore in linea di cloro totale
  • Analizzatore in linea di cloro libero 
  • Misuratore di cloro in acqua di mare
  • Misuratore di zero cloro in linea (concepito per misurare l’assenza di cloro libero)

Scegliere la gamma di analizzatori di cloro HaloSense significa  ottenere esattamente ciò di cui si ha bisogno. Per chi necessita di un pannello di controllo per la misurazione ed il controllo del cloro a basso costo e senza fronzoli vi è il modello CRONOS. Per chi invece vuole utilizzare un pannello più avanzato, con touchscreen a colori e accesso remoto vi è il modello CRIUS. In ogni caso, tutti sono dotati degli stessi sensori ossia i migliori disponibili sul mercato mondiale!. Il controllo del dosaggio del cloro ora è più semplice che mai!

Dr Reiss chlorine sensor tipIl sensore di cloro amperometrico dotato di membrana è migliorato ulteriormente grazie all’aggiunta di un terzo elettrodo di riferimento che elimina la deriva di zero (zero drift). La correzione del pH spesso non è necessaria. (N.B. Questi sensori di cloro sono spesso conosciuti come sensori di cloro polarografici anche se questo è un abuso del termine polarografico). La concezione unica e originale di questo sensore significa che la correzione del pH, solitamente, non è richiesta, eliminando completamente la necessità di reagenti.

Oltre ai sensori di cloro totale e di cloro libero (potenziostatici e crono-amperometrici), la gamma di analizzatori di cloro residuo HaloSense offre tutte le funzionalità di cui l’operatore può aver bisogno. La scelta dell’analizzatore/pannello di controllo per il monitoraggio del cloro (sia esso il modello CRONOS, CRIUS®o CRATOS) vi offre la massima qualità, con tutte le funzionalità di cui hai bisogno ed al minor prezzo possibile. Questo significa che si paga solo per ciò di cui si ha veramente bisogno e niente più, senza sacrificare la qualità delle misurazioni.

I sensori di cloro usati dall’analizzatore HaloSense sono in gran misura indipendenti dal pH e questo significa che le misurazioni vengono effettuate senza ne soluzione tampone ne reagenti. Si tratta di sensori di cloro amperometrici dotati di un’elevata sensibilità e stabilità. Per le applicazioni dove vi è bisogno di misurare il cloro a livelli di pH elevati (pH > 8,5) e con un’acqua con un livello variabile di pH è possibile attuare la compensazione del pH in due modi: o attraverso un sensore di pH connesso all’analizzatore di cloro o attraverso un misuratore di pH esterno.

I sensori di cloro funzionano separando gli elettrodi che eseguono la misurazione del cloro a partire dai campioni, attraverso una membrana. Questa membrana permette il passaggio del cloro residuo libero (HOCl e OCl) o del cloro residuo totale (HOCl e OCl più cloramina) attraverso la membrana. All’interno del sensore il cloro residuo incontra l’elettrolito che si trova ad un basso livello di pH. Questo converte la maggior parte del OCl in HOCl. L’HOCl viene ridotto all’interno dell’elettrodo d’oro e la corrente generata è proporzionale al cloro libero o al cloro totale presente, quindi infine l’analizzatore di cloro da una stima in ppm o mg/l.

Questa tecnica è la più avanzata per il controllo del cloro in continuo ed ha vari benefici tra cui una lettura stabile e miglior controllo.

Oltre agli analizzatori di cloro totale e libero che permettono di monitorare la concentrazione di cloro residuo,l’analizzatore di cloro può quindi controllare il dosaggio di cloro utilizzando una varietà di algoritmi di controllo, compreso il controllo PID.

L’analizzatore di cloro residuo HaloSense non usa ne soluzione tampone ne reagenti, questo significa che ha un basso costo totale di proprietà ed inoltre ha bisogno di manutenzione una volta ogni 3 o addirittura 6 mesi. L’analizzatore di cloro HaloSense sta velocemente diventando lo strumento di elezione per l’ingegnere che vuole il miglior analizzatore di cloro al miglior prezzo.

Gli analizzatori di cloro totale residuo CRONOS, CRIUS® e CRATOS sono dotati di opzioni per il controllo di processo, il registro degli eventi, uscite per i relè, comunicazioni seriale (TCP, Ethernet, Modbus e Profibus sono disponibili per tutti gli analizzatori di cloro). L’accesso remoto al pannello di controllo è disponibile via internet e via LAN e permette un controllo a distanza pressoché totale. In sintesi HaloSense CRIUS® ha tutte le opzioni che potresti volere da un analizzatore di cloro mentre il modello CRONOS ha un basso costo, mantenendo un elevato rapporto qualità/prezzo.

  • Basso costo di acquisto
  • Basso costo di mantenimento
  • Ridotta dipendenza dal pH (quasi completamente indipendente dal pH)
  • Stabile e affidabile
  • Analizzatore di cloro libero
  • Analizzatore di cloro totale
  • Misuratore di cloro combinato
  • Analizzatore di cloro che non necessita reagenti
  • Analizzatore di cloro senza soluzione tampone
  • Sensore di cloro con ridotta dipendenza dal pH

Bisogno di aiuto con una applicazione? Clicca qui!

  • Monitoraggio in continuo del cloro
  • Controllo del dosaggio del cloro negli impianti di trattamento dell’acqua
  • Controllo del dosaggio del cloro negli impianti di clorazione secondaria
  • Monitoraggio della distribuzione
  • Controllo e monitoraggio delle torri di raffreddamento
  • Controllo del dosaggio nei pastorizzatori
  • Controllo della clorazione nell’acqua di mare

Ovunque vi sia la necessità di misurare il cloro totale o quello residuo libero, HaloSense vi viene in aiuto. La gamma di analizzatori di cloro HaloSense è particolarmente adatta per essere utilizzata in situazioni dove l’affidabilità e la facilità di utilizzo sono di primaria importanza per la riuscita delle operazioni.

Ggli analizzatori di cloro HaloSense possono essere dotati di un sistema di autopulizia che esegue le operazioni ad intervalli definiti dall’utente, con tutti i vantaggi che questo comporta: infatti l’intervento dell’operatore è necessario solo una volta ogni 6 mesi. Il sistema di autopulizia è particolarmente utile nel settore della preparazione degli alimenti, della carta e della cellulosa ed in molte altre applicazioni in cui è probabile che vi sia un accumulo di solidi nel campione. Per maggiori informazioni cliccare qui.

Analizzatore di cloro con autolavaggio

In alcune applicazioni con un pH alto e variabile, la compensazione del pH può migliorare l’esattitudine dell’analizzatore di cloro in linea. Affinche la compensazione del pH sia valida bisogna utilizzare sensori di pH di alta qualità.